Comune di Spilimbergo
Sito Web Ufficiale - Official Web Site

Bandi di Gara e Contratti

Pubblicazione dati di cui all'Art. 1 comma 32 legge 190/2012

Logo AVCP

Tabelle riassuntive affidamento lavori, forniture e servizi 

Con riferimento ai procedimenti di cui al comma 16, lettera b) dell'art. 1 della Legge n. 190/2012 (Decreto "Anticorruzione", le Stazioni Appaltanti sono tenute a pubblicare nei propri siti web istituzionali: - la struttura proponente; - l'oggetto del bando; - l'elenco degli operatori invitati a presentare offerte; - l'aggiudicatario; - l'importo di aggiudicazione; - i tempi di completamento dell'opera, servizio o fornitura; - l'importo delle somme liquidate. 

Entro il 31 gennaio di ogni anno (differito in sede di prima applicazione al 31 marzo ai sensi dell'art. 1, co. 448 L. 228/2012), tali informazioni sono pubblicate in tabelle riassuntive rese liberamente scaricabili in un formato digitale standard aperto che consenta di analizzare e rielaborare, anche a fini statistici, i dati informatici. 

Qui di seguito, secondo quanto previsto dalla deliberazione dell'Autorità di Vigilanza dei Contratti Pubblici n. 26 del 22/05/2013, si pubblicano quindi i dati richiesti dall'art. 1, comma 32 della Legge n. 190-2012 in un file formato XML generato secondo le specifiche tecniche emanate dall'AVCP (comunicazione di avvenuto adempimento trasmessa a mezzo PEC all'AVCP con prot. n.  del  - registro delle pubblicazioni n. d'ordine  di pari data)

Tabelle riassuntive in formato XML

BDAP - Banca Dati Amministrazioni Pubbliche

Dati da pubblicare per l'assolvimento degli obblighi Anticorruzione (L. 190/2012 art. 1 comma 32)

Open Data BDAP
In questa area tematica sono pubblicati i dati di monitoraggio delle opere inviati alla BDAP dagli enti (pubblici o privati) che realizzano opere pubbliche. L’obiettivo del monitoraggio, ai sensi del dlgs 229/2011, è migliorare la gestione delle risorse finanziarie destinate alle opere, aumentando la conoscenza e la trasparenza complessiva del settore. Per opere pubbliche si intende sia la realizzazione di nuove infrastrutture ma anche la manutenzione, il recupero, il restauro, l’ampliamento e il completamento, nonché la demolizione, di infrastrutture esistenti.