Comune di Spilimbergo
Sito Web Ufficiale - Official Web Site

DISPOSIZIONI GENERALI

Indice dei contenuti della Sezione

Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza

Riferimento normativo: Art. 10 comma 8, lettera a) del Decreto legislativo n.33 del 14 marzo 2013

Riferimento normativo Responsabile della Trasparenza: art. 43 D. Lgs. 33/2013

Responsabile pro-tempore anticorruzione del Comune di Spilimbergo:
Segretario Generale: dott. Claudio COLUSSI
mail: segretario@comune.spilimbergo.pn.it
Decreto n. 4 del 28/3/2013: Nomina Responsabile anticorruzione del Comune di Spilimbergo ai sensi della Legge 6/11/2012, n. 90

Data ultimo aggiornamento: 27 marzo 2018

To top

To top

To top

Attestazioni OIV o struttura analoga

Art. 14, comma 4, lett. g) D. Lgs. 150/2009

Ai sensi dell’art. 14, c. 4, lett. g), del d.lgs. 27 ottobre 2009, n. 150, agli Organismi Indipendenti di Valutazione (OIV) spetta il compito di promuovere e attestare l’assolvimento degli obblighi relativi alla trasparenza e all’integrità.

Le attestazioni degli OIV, o delle altre strutture interne a ciò deputate, sulla pubblicazione di informazioni e dati per i quali, ai sensi della normativa vigente, sussiste uno specifico obbligo di pubblicazione nella sezione “Amministrazione trasparente” dei siti istituzionali, costituiscono lo strumento di cui si avvale la CiVIT per la verifica sull’effettività degli adempimenti in materia di trasparenza, nell’esercizio dei poteri in materia di vigilanza e controllo sulle regole della trasparenza, ai sensi della legge 6 novembre 2012, n. 190, e del d.lgs. 14 marzo 2013, n. 33.

Attestazione dell'OIV nell'assolvimento degli obblighi di pubblicazione:

Rilevazione al 31/3/2018

Rilevazione al 31/1/2017

Rilevazione al 31/1/2016:

To top

Riferimenti normativi su organizzazione e attività

  • Normattiva - Portale nazionale delle Leggi vigenti
  • Legge 7/8/1990 n. 241 "Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi"
  • D. Lgs. 2/7/2010 n. 104 "Attuazione dell'articolo 44 della legge 18 giugno 2009, n. 69, recante delega al governo per il riordino del processo amministrativo"
  • D. Lgs. 7/3/2005 n. 82 "Codice dell'Amministrazione Digitale"
  • D. Lgs. 30/6/2003 n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali"
  • D. Lgs. 30/3/2011 n. 165 "Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche"
  • D. Lgs. 27/10/2009 n. 150: "Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttivita' del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni"
  • D. Lgs. 12/4/2006 n. 163 "Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE"
  • L. 6/11/2012 n. 190 "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalita' nella pubblica amministrazione"

To top

Atti amministrativi generali

To top

To top

Oneri informativi per Cittadini e Imprese

Riferimento normativo: Art. 34 del Decreto legislativo n.33 del 14 marzo 2013

  • Oneri informativi per Cittadini e Imprese

Dati non più soggetti a pubblicazione ai sensi del D. L.vo 25/5/2016 n. 97

To top

Scadenziario obblighi amministrativi

Riferimento normativo: art. 12 c. 1-bis D. Lgs. n. 33/2013

Scadenziario con l'indicazione delle date di efficacia dei nuovi obblighi amministrativi a carico di Cittadini e Imprese introdotti dalle Amministrazioni secondo le modalità definite con DPCM 8/11/2013

To top

Burocrazia zero

Riferimento normativo: Art. 37, comma 3 e 3-bis del D.L. 69/2013 (Legge di conversione 98/2013)

  • Burocrazia zero
  • Attività soggette a controllo

I soggetti sperimentatori individuano e rendono pubblici sul loro sito istituzionale, entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto, i casi in cui il rilascio delle autorizzazioni di competenza e' sostituito da una comunicazione dell'interessato.

Disposizioni non applicabili a questo Ente

Dati non più soggetti a pubblicazione ai sensi del D. L.vo 25/5/2016 n. 97

To top

Nomina del Responsabile Anagrafe per la stazione appaltante

Il Responsabile dell’Anagrafe per la Stazione Appaltante (RASA) è incaricato della compilazione ed aggiornamento dell’Anagrafe Unica delle Stazioni Appaltanti (AUSA).