Comune di Spilimbergo
Sito Web Ufficiale - Official Web Site

PUBBLICHE AFFISSIONI

Imposta comunale sulla Pubblicità

L'imposta comunale sulla pubblicità si applica alle forme di pubblicità esterna realizzate nell'ambito dell'intero territorio del Comune, nei luoghi pubblici o aperti al pubblico, mediante iscrizioni, insegne, targhe, cartelli, cassonetti, pannelli, tele, striscioni, stendardi, autoveicoli, aeromobili, diffusione sonora, locandine, distribuzione di volantini, ecc.

E’ obbligato in via principale al pagamento colui che dispone a qualsiasi titolo del mezzo attraverso il quale il messaggio pubblicitario è diffuso e, solidalmente, colui che produce o vende la merce o fornisce i servizi oggetti della pubblicità.

Solo a concessione ottenuta è dovuto il pagamento dell’imposta.

Le varie forme pubblicitarie sono indicate dalla Legge e ad ognuna corrisponde una tariffa d'imposta, applicabile in base alla superficie del mezzo pubblicitario, alla durata dell'esposizione, in relazione alla classe d’appartenenza del Comune, secondo la popolazione residente.
Le tariffe sull'imposta comunale sulla pubblicità e diritti delle pubbliche affissioni sono stabilite annualmente con delibera di Giunta Comunale.

L'imposta sulla pubblicità è dovuta per la diffusione di messaggi pubblicitari effettuata attraverso forme di comunicazione visive o acustiche diverse da quelle assoggettate al diritto sulle pubbliche affissioni, in luoghi pubblici, o aperti al pubblico o che sia da tali luoghi percepibile.

Sono esenti dall'imposta le insegne di esercizio aventi superficie fino a 5 metri quadri.
L'imposta non è dovuta per le insegne di esercizio di attività commerciali e di produzione di beni e di servizi che contraddistinguono la sede ove si svolge l'attività cui si riferiscono, di superficie complessiva fino a 5 metri quadrati, mentre per le superfici superiori a 5 metri quadrati l'imposta è dovuta per l'intera superficie.

L'installazione di qualsiasi tipo di mezzo pubblicitario (anche se in esenzione d'imposta) deve essere preventivamente autorizzata dall'Ufficio Polizia Locale di Spilimbergo.

STEP SRL svolge in nome e per conto del Comune di Spilimbergo l’attività di gestione accertamento e riscossione dell’imposta di pubblicità e del diritto sulle pubbliche affissioni.

Il termine per il pagamento dell'imposta comunale sulla pubblicità, ai sensi della normativa vigente è il 31 GENNAIO 2019.

Dove pagare
Il versamento dell'imposta può essere eseguito sui seguenti conti intestati al Comune di Spilimbergo:

  • Conto corrente postale per versamenti IMPOSTA DI PUBBLICITA e DIRITTI SU PUBBLICHE AFFISSIONI – Comune di Spilimbergo è il seguente: IT 40 W 07601 12500 001031655945
  • Conto corrente postale di TESORERIA COMUNALE: IBAN IT 88 W 07601 12500 000011754595 COMUNE DI SPILIMBERGO
  • Conto di Tesoreria comunale: Cassa Centrale Banca- Cred. Coop Nord Est Spa - IBAN: IT 82 D 03599 01800 000000139259 - Codice BIC/SWIFT: CCRTIT2TXXX

Il termine del pagamento annuale dell'imposta, che va liquidata ad "anno solare", è fissato al 31 gennaio d’ogni anno. Per gli anni successivi al primo, la pubblicità s’intende confermata con il semplice versamento dell'imposta entro il termine di scadenza annuale del 31 gennaio. In caso di cessazione occorre presentare apposita DENUNCIA entro lo stesso termine del 31 gennaio, per evitare di dover assolvere l'imposta anche per l'ulteriore annualità.

A chi rivolgersi
Con Determinazione n. 1529 del 9/11/2018, Il servizio di accertamento, riscossione e contenzioso dell’Imposta comunale sulla pubblicità e del servizio sulle pubbliche affissioni, è stato affidato per gli anni 2019, 2020 e 2021 alla società STEP S.r.l. di Sorso (SS), con sede operativa a Codroipo:

  • STEP S.r.l. – Sede di Codroipo UD
    Piazza Garibaldi 34
    33033 CODROIPO UD
    Tel. e Fax 0432.907617
    mail: codroipo(at)stepservizi.net
    Orario: da lunedì a venerdì 8.30 – 12.00

Per le informazioni ed il versamento del diritto sulle pubbliche affissioni e dell’imposta temporanea sulla pubblicità gli interessati potranno rivolgersi al seguente ufficio o recapito territoriale:

  • RECAPITO di Spilimbergo
    Cartolibreria SUCCESSORI MENINI di Pellegrini Vincenzo
    Corso Roma 68 - 33097 SPILIMBERGO PN
    Tel. e Fax 0427.2193
    mail: libreriamenini(at)gmail.com
    Orari: da martedì a sabato 08.30 - 12.30 e 15.30 – 19.00

Le violazioni alla norma di legge e al regolamento comunale in ordine al pagamento, alla denuncia di cessazione, alle occupazioni senza autorizzazione, sono punite con l'applicazione di sanzioni amministrative e tributarie.

Riferimenti normativi