Comune di Spilimbergo
Sito Web Ufficiale - Official Web Site

Affittacamere

Affittacamere

Regime giuridico: S.C.I.A. 

Sono esercizi di affittacamere le strutture composte da non più di 6 camere per un massimo di 12 posti letto, ubicate in non più di due appartamenti ammobiliati con o senza uso di cucina, situati in uno stesso stabile, che forniscono servizio di alloggio ed, eventualmente, servizi complementari, avvalendosi della normale organizzazione familiare. 

Il servizio di alloggio comprende: 

  • a) la pulizia quotidiana dei locali;
  • b) la fornitura e il cambio di biancheria a ogni cambio di cliente e comunque una volta alla settimana;
  • c) la fornitura di energia elettrica, acqua, gas e riscaldamento.

I locali destinati all’esercizio dell'attività di affittacamere devono possedere i requisiti di cui all'allegato F della L.R. 2/2002. 

Il titolare di un esercizio di affittacamere può somministrare, limitatamente alle persone alloggiate, alimenti e bevande. L'attività di affittacamere può essere esercitata in modo complementare all'attività di somministrazione di alimenti e bevande qualora sia svolta da uno stesso titolare in uno stesso immobile. 

Coloro che intendono esercitare l'attività di affittacamere devono essere in possesso di uno dei seguenti requisiti professionali:

  • a) aver superato l’esame di idoneità all’esercizio di attività d’impresa ricettiva, ovvero essere in possesso dell’idoneità all’esercizio d’impresa ricettiva al momento dell’entrata in vigore della presente legge;
  • b) essere stato iscritto nell’ultimo quinquennio nella sezione speciale del registro degli esercenti il commercio, ovvero alla sezione agenti immobiliari e agenti muniti di mandato a titolo oneroso, limitatamente all’attività di gestione di case e appartamenti per vacanze;
  • c) essere in possesso del diploma di laurea in un corso della facoltà di scienze economiche, ovvero di diploma di ragioniere, perito commerciale o perito turistico.

Quindi comunicano l'avvio dell'attività allo Sportello Unico delle Attività Produttive ai sensi dell'articolo 19 della legge 241/1990. Il Comune prende atto della comunicazione e provvede all'iscrizione dell'affittacamere in un apposito elenco. 

Un medesimo soggetto non può essere titolare di più di un esercizio di affittacamere.

PROCEDIMENTI E MODULISTICA

  • CLICCA QUI per collegarti allo Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune di Spilimbergo
    e consultare le schede dei procedimenti e accedere alla relativa modulistica

ADEMPIMENTI

Inizio dell’attività:

L’attività può essere iniziata contestualmente o successivamente alla data di inizio attività indicata nella segnalazione certificata di inizio attività.
Il Comune ha 60 giorni di tempo per verificare d’ufficio la sussistenza dei presupposti e dei requisiti di legge richiesti e disporre, se del caso, con provvedimento motivato da notificare all’interessato entro il medesimo termine, il divieto di prosecuzione dell’attività e la rimozione dei suoi effetti salvo che, ove ciò sia possibile, l’interessato provveda a conformare alla normativa vigente detta attività e i suoi effetti entro il termine prefissatogli dall’amministrazione stessa.  

Comunicazioni:        

  • Al Comune ogni variazione della residenza o sede legale, nonché della ragione sociale
  • Al Comune la sospensione o cessazione dell’attività