phd dissertation search writing best cv writing service london victoria essay about people helping people best online essay writing service basic business plan template word prep homework sheets business plan template canada custom writting
Comune di Spilimbergo
Sito Web Ufficiale - Official Web Site

Il Territorio e la Popolazione

Il Territorio e la Popolazione

Provincia: Pordenone (sigla automobilistica PN)
Altitudine: 132 s.l.m.
Estensione: 72,47 Km2
CAP: 33097
Prefisso telefonico 0427
Codice Istat 093 044
Codice Catastale: I904

Patroni:
Santa Maria Assunta, 15 agosto
San Rocco, 16 agosto

Parrocchia: Santa Maria Maggiore

Popolazione residente al 31/12/2018: 12.121 abitanti, di cui 8.300 nel Capoluogo

Altri DATI STATISTICI SULLA POPOLAZIONE del territorio comunale:

Le FRAZIONI

Il Comune di Spilimbergo comprende le frazioni di: 

  • BARBEANO (587 abitanti al 31/12/2018)
  • BASEGLIA (474 abitanti al 31/12/2018)
  • GAIO (251 abitanti al 31/12/2018)
  • GRADISCA (500 abitanti al 31/12/2018)
  • ISTRAGO (511 abitanti al 31/12/2018)
  • TAURIANO (1.077 abitanti al 31/12/2018)
  • VACILE (421 abitanti al 31/12/2018)
Veduta dal satellite (Google Heart) (clicca per ingrandire)
Veduta dal satellite (Google Heart)

Posizione geografica
il Comune di Spilimbergo è ubicato nel cuore del Friuli occidentale, in Provincia di Pordenone, tra la pedemontana e la zona delle risorgive.

Dista 30 Km. circa da Pordenone ed altrettanti da Udine.
Dista un centinaio di km. circa, sia da Trieste che da Venezia.

 
Il territorio è pianeggiante con leggero digrado verso mezzogiorno.
E’ situato tra il fiume Tagliamento ed il torrente Cosa, eccettuate le frazioni di Istrago, Vacile, Tauriano e Barbeano che sono a ponente di quest’ultimo.

 
Agricoltura
il terreno è in genere fertile e profondo e ben si presta alla coltivazione del mais; tuttavia esistono ampie fasce di terreno ghiaioso, i cosiddetti “magredi”, solo da pochi decenni recuperati alla coltivazione intensiva della vite e del melo che qui hanno trovato un habitat favorevolissimo.
In zona esistono importanti centri di raccolta della frutta e dei cereali, allevamenti di suini e bovini, imponenti Cantine Sociali e private in cui, con rara perizia il frutto della vite viene trasformato in vino dal delicato abboccato e tra le tante qualità si ricordano il Merlot, il Cabernet, il Tocai (ora Friulano), il Refosco.

Spilimbergo e i suoi Caduti

Monumento ai Caduti di Via Corridoni
Particolare della parte in mosaico del Monumento ai Caduti