Comune di Spilimbergo
Sito Web Ufficiale - Official Web Site

TAURIANO

Chiesa di San Nicolò: particolari Affreschi dell'Abside

La Chiesa di S.Nicolò conserva affreschi nel coro, sono opere di Giampietro da Spilimbergo (1502) e raffigurano Dottori della Chiesa, Profeti ed Evangelisti nella volta. Nelle pareti, episodi sacri: Deposizione e Scene della vita di S. Nicolò a sinistra, Resurrezione, Natività, altri episodi della vita di S. Nicolò, Battesimo di Cristo e Passaggio del mar Rosso a destra. Nell'arco trionfale la statica figura di S. Nicolò nel pilastro sinistro e figure di Santi nell'intradosso. 
Altri affreschi nelle due edicolette cinquecentesche che si addossano all'arco trionfale nella navata, a destra un S. Nicolò in trono di impianto cinquecentesco, a sinistra un affresco devozionale (Madonna con Bambino e S. Anna) datato al 1627 eseguito per impetrare la protezione contro il flagello dei lupi. Ancora. tempere su muro (figure di Santi) di Umberto Martina di Dardago (1880-1940), autore anche di una tela con S. Nicolò. L'altare maggiore in marmo risale al 1792 ed è opera di Francesco Sabbadini di Pinzano.

All’ingresso del paese, su un colle artificiale, già tumulo protostorico, si erge la cinquecentesca chiesetta di San Rocco, con portico e campaniletto in pietra e, all’interno, affreschi della metà del Cinquecento.

Lungo la strada che conduce al guado sul torrente Meduna, un’ancona con affreschi di Marco Tiussi, pittore del XVI secolo: Madonna con Bambino tra i Ss. Pietro e Giovanni Battista nella parete di fondo e figure di Santi in quelle laterali.

L’Ancona si trova fra due antiche strade rivolte a ovest a superare i guadi del Meduna e del Cellina. Significativa la qualità dei dipinti, attribuiti all’artista Marco Tiussi (1500 ca.), che ricoprono totalmente la superficie interna. Sulla parete in fondo è raffigurata la Madonna in trono col Bambino, fra i santi Pietro e Giovanni Battista. Sulla parete destra sono dipinti i santi Lorenzo, Antonio abate e Sebastiano, sulla sinistra i santi Rocco, Gregorio Magno e Stefano. Il soffitto, suddiviso in finti lacunari con rosette, porta al centro il Padreterno benedicente.

L’altare è sormontato da uno spesso piano in pietra calcarea. Sul frontespizio, fra due lettere A e B, un piccolo stemma. L’acquasantiera, sostenuta da una mano scolpita, è decorata da elementi incisi: una data (1539), una scritta (AQUA SANTA) e lo stemma presente anche sull’altare.

Esisteva anche un’estesa finitura esterna, della quale è sopravvissuta una nicchia rettangolare sulla parete sud in cui sono affrescati tre santi: al centro San Nicolò, alla sua destra San Foca e a sinistra San Cristoforo.

L’intonaco interno conserva scritte risalenti al XVI secolo, graffite da viandanti provenienti dai paesi nordici.

Gli interventi di recupero dell’ancona sono stati finalizzati al restauro e alla stabilità dell’edificio e alla conservazione materiale e funzionale degli affreschi presenti. L’intera area è stata riqualificata mediante la posa di una pavimentazione tradizionale in ciottolato e, a salvaguardia della struttura, la zona di pertinenza della cappella è stata segregata dalla strada con una siepe sempreverde.

Gli affreschi interni e i dipinti esterni, dopo la pulitura sono stati consolidati, stuccati e ritoccati.

L’intervento di ritocco pittorico sarà oggetto di un nuovo lotto lavori.

Patrono: San Nicolò, 6 dicembre
Sagra Paesana: la settimana che precede e quella che include Ferragosto

Parrocchia: San Nicolò vescovo

Siti Web di interesse locale: www.tauriano.com

vedute aeree di Tauriano

TAURIANO e i suoi Caduti

Cippo commemorativo Caduti Cavalleggeri di Saluzzo
Monumento ai caduti


elenco tratto dalle lapidi presso il Monumento ai Caduti

Caduti Guerra 1915-1918

  • Ten. Colautti Arturo
  • Serg. Magg. Rossi Giuseppe
  • Serg. Zanin Davide
  • Serg. Zuppelli Luigi
  • Serg. Indri Geremia
  • Cap. Magg. Martina Angelo
  • Soldato Carrer Francesco
  • Soldato Cristofoli Eugenio
  • Soldato Cristofoli Luigi
  • Soldato Cristofoli Silvestro
  • Soldato Cristofoli Umberto
  • Soldato De Stefano Enrico
  • Soldato Giacomello Vittorio
  • Soldato Indri Giovanni
  • Soldato Lenarduzzi Angelo
  • Soldato Moro Giobattista
  • Soldato Passudetti Osvaldo
  • Soldato Pezzot Pietro
  • Soldato Ros Virgilio
  • Soldato Sedran Giuseppe
  • Soldato Zamparo Giuseppe 

Caduti / Dispersi Guerra1940 – 45

  • Soldato Cristofoli Antonio
  • Soldato Cristofoli Gino
  • Soldato Cristofoli Giovanni
  • Soldato Cristofoli Olvino
  • Soldato Della Schiava Mario
  • Soldato Giacomello Arturo
  • Soldato Indri Osvaldo
  • Soldato Indri Romeo
  • Soldato Luis Danilo
  • Soldato Martina Euclide
  • Soldato Martina Germano
  • Soldato Martina Giovanni
  • Soldato Martina Mario
  • Soldato Perino Luigi
  • Soldato Toffoli Daniele
  • Soldato Zamparo Gaetano
  • Soldato Zamparo Giuseppe
  • Soldato Zamparo Primo
  • Soldato Zavagno Luigi
  • Soldato Zecchinon Silvio
  • Soldato Zuppelli Antonio