Comune di Spilimbergo
Sito Web Ufficiale - Official Web Site

Pagine di Guerra - Sentieri di Pace

Bandiera inglese - vai al testo in Inglese
Bandiera Tedesca - vai al testo in Tedesco

Pagine di Guerra - Sentieri di Pace

Pagine di Guerra
Sentieri di Pace

Progetto per la valorizzazione del percorso tematico sui luoghi della Prima guerra mondiale nel Friuli di Mezzo

Il Progetto nasce dalla volontà delle Amministrazioni comunali di Spilimbergo e Dignano di radunare fatti e accadimenti legati alla Prima guerra mondiale, cogliendo l’opportunità delle testimonianze ancor oggi superstiti sul territorio.

L’obiettivo finale mira a proporre un Itinerario a tema con l’intento di incentivare forme di turismo culturale, attento alla storia e alla memoria, avvalendosi del supporto dell'Azienda per i Servizi alla Persona di Spilimbergo (ASP), delle Parrocchie di Santa Maria Maggiore in Spilimbergo e di Santo Stefano in Gradisca di Spilimbergo, dell'Associazione Arma Aeronautica nucleo di Spilimbergo, cointeressate all’iniziativa.

L’Itinerario prende avvio dalla esistenza del ponte tra Gradisca e Bonzicco, costruito dal Genio militare nella Primavera del 1915 utilizzato dalle truppe dirette al fronte e da queste riutilizzato nei giorni della Rotta di Caporetto. Lungo la strada, la Madonna della Salute custodita nel capitello della piazza, accompagnava i giovani soldati di entrambi gli schieramenti. Tra quelle mura trovò riparo l’artista e scrittore Ardengo Soffici, nelle giornate della Disfatta di Caporetto, allora ufficiale a difesa del ponte, come descritto nel suo diario di guerra "La Ritirata del Friuli".

Legata alle vicende del tempo, sopravvive la Stazione ferroviaria di Spilimbergo, in cui operava il “Posto di Conforto" per i soldati, diretto dalla spilimberghese Medaglia d'argento Anna Dianese, infermiera volontaria della C.R.I.

Tra i manufatti militari si citano: le fortificazioni, i punti di osservazione, i camminamenti, le trincee, rilevabili ancor oggi su entrambe le sponde non senza trascurare i campanili, ottime "stazioni di trasmissione, punti di osservazione e di puntamento per i cannoni”.

Così dicasi per l'area cimiteriale in Gradisca riservata alle salme dei caduti ignoti dell’esercito invasore e l’attigua cappella che conserva la lapide del caduto Alfredo Calzolari Morelli; l'Ossario militare in Spilimbergo; l'ex Ospedale militare (ora Azienda per i Servizi alla Persona), il Convalescenziario in Caserma Bevilacqua e il Lazzaretto a poca distanza. La Stazione aero-navale o Cantiere per Dirigibili di Istrago; l'ex Caserma 2 Novembre di Tauriano; il Parco della Rimembranza nei pressi del Santuario dell’Ancona; i monumenti, i cippi, le iscrizioni, compresa l'area dedicata alla Carica dei Cavalleggeri di Saluzzo del 2 novembre del ’18 in Tauriano e il Sacrario di San Giovanni Battista nel Capoluogo.

Grazie al sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, nell’ambito delle iniziative legate al centenario della Prima guerra, l’Itinerario è stato dotato di cartellonistica illustrativa dei vari elementi rilevati e da specifico materiale a stampa.

Percorsi tematici della Grande Guerra a Spilimbergo

Info:

  • Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica, Spilimbergo
    Tel +39 0427 2274
  • Comune di Dignano
    Tel +39 0432 944911

Itinerario del Tagliamento

  • Museo della Grande Guerra di Ragogna
    Via Roma 23 – 33030 San Giacomo di Ragogna (Udine)
    Tel +39 0432 954078
  • Sentiero della Battaglia di Pradis
    Comune di Clauzetto
    Tel +39 0427 80323
  • Cappella monumentale ai Caduti; Ponti della Delizia
    Loc. Ponte Tagliamento, Valvasone Arzene
  • Resti di polveriera, Area 3° Cantiere Dirigibili, Stazione ferroviaria
    Comune di Casarsa della Delizia
    Tel +39 0434 873911
  • Comando dell’Esercito austro-ungarico e dell’Isonzo Armee, Ricovero antiaereo blindato, Epigrafe
    Palazzo Rota, San Vito al Tagliamento
    Comune di San Vito al Tagliamento
    Tel +39 0434 842911

Tales of War - Pathways to Peace

Tales of War
Pathways to Peace

A project promoting trails through key sites from the First World War in Central Friuli

Kriegsepisoden - Wege des Friedens

Kriegsepisoden
Wege des Friedens

Projekt zur Bekanntmachung der thematischen Touren zu Schauplätzen des Ersten Weltkriegs im Mittelfriaul