Comune di Spilimbergo
Sito Web Ufficiale - Official Web Site

Ultime notizie

19-12-2015

Progetto "Comunità protagonista"

Manifestazione di disponibilità a partecipare al progetto "Comunità protagonista"

Il Comune di Spilimbergo, intende realizzare in collaborazione con la Prefettura di Pordenone, ed in sinergia con le Forze dell’Ordine, il progetto denominato

“Comunità Protagonista”

avente per obiettivo quello di incrementare le condizioni di sicurezza valorizzando percorsi di cittadinanza attiva e di partecipazione diretta dei cittadini alla cura del proprio territorio.

Il volontario si impegna a:

  • sensibilizzare il vicinato circa l’importanza che tutti prendano parte a questa sorta di“autocontrollo”. Più la effettueranno, più sarà efficace.
  • prestare maggiore attenzione a ciò che avviene nel proprio quartiere, nelle proprie strade.
  • segnare su un taccuino (data e ora della rilevazione) eventuali auto (tipo, targa) che risultino sospette. Auto diverse dalle solite che transitano in zona magari lentamente o con a bordo persone sospette, auto o moto che siano parcheggiate lungamente di fronte a delle abitazioni con qualcuno a bordo etc. In caso di furti questi indizi potrebbero rivelarsi utili.
  • chiedere a persone che girino all’interno del quartiere guardandosi un po’ troppo in giro se abbiano bisogno di aiuto o se stiano cercando qualcuno. E’ un semplice, antico gesto per far sapere alla persona che non è passata inosservata e al massimo per rendersi utili!

Non sono richiesti né eroismi né particolari competenze, si tratta sostanzialmente di essere più vigili, di osservare meglio; per esempio guardare meglio fuori casa, la strada o la proprietà del vicino, quando si esce o si rientra a casa o quando si stende il bucato, quando si sta sul balcone oppure si porta a spasso il cane, etc…
Uscire al suono di un allarme verificando cosa stia accadendo ed agire di conseguenza.
Guardare fuori quando abbaiano i cani del vicino o se qualcuno parla concitatamente oppure grida sotto casa.
Per le situazioni più sospette il contatto con e forze dell’ordine potrà essere diretto, ovviamente dopo aver accertato che si tratti di effettive situazioni di pericolo o potenzialmente rischiose.
Per piccole segnalazioni o per cose di minor conto invece, si potrà riportare al Coordinatore alla prima occasione utile, in modo che questi, raccolte più segnalazioni sospette, possa valutare se sia il caso di segnalarle alle Forze dell’Ordine.
Quando si riscontra che Vi sia flagranza di reato si deve chiamare sempre le forze dell’ordine al numero unificato: 112 .
Non e’ assolutamente prevista né consentita la possibilità di far ricorso all’uso delle armi, anche se regolarmente detenute.

Si invitano pertanto, coloro che intendessero aderire e partecipare al progetto, di compilare il modulo di preadesione, stamparlo, sottoscriverlo, consegnarlo alla Polizia Locale o inviarlo al seguente indirizzo mail:

polizia.municipale@comune.spilimbergo.pn.it 

Modulo di pre- adesione: