Comune di Spilimbergo
Sito Web Ufficiale - Official Web Site

Romea Strata

ROMEA STRATA

Che cos’è ROMEA STRATA

E’ una opportunità offerta a quanti desiderano accostarsi alla spiritualità dell’Uomo medievale e alla sua ansia di Assoluto, espresse dal suo pellegrinare seguendo gli itinerari legati alle tre peregrinationes majores: Roma (alle tombe degli apostoli Pietro e Paolo), Santiago (alla tomba dell’apostolo Giacomo) e Gerusalemme (alla Terra Santa del Cristo Risorto).

ROMEA STRATA: la riscoperta di un itinerario di fede e cultura

Una rotta importante era quella percorsa dai pellegrini che partivano dall'Europa centro orientale: dalle attuali Austria, Repubblica Ceca e Slovacca, Polo¬nia, Slovenia, Croazia e Ungheria verso l’Italia.

La Romea Strata intercetta e si interconnette con altri Itinerari di fede e di arte, così da offrire una opportunità ulteriore di scoperta e di avvicinamento a territori distanti dagli usuali flussi turistici.

Il perché del nome
La scelta oltre a richiamare Roma, la meta più importante a cui i pellegrini - ì Romei - puntavano nel loro cammino, vuole estendere idealmente a tutti i percorsi nel nord-est d'Italia la figliolanza con la strada Romea, la principale via percorsa dai pellegrini medievali che da Aquileia, Venezia e dalle Alpi Orientali puntavano alla Tomba di Pietro.

Gli obiettivi del Progetto
Riscoprire Fede, Religiosità, Cultura delle anti¬che rotte di pellegrinaggio che passavano dal Friuli Ve¬nezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia Roma¬gna e Toscana.
Far conoscere le antiche "Vie della Fede": nutri¬mento per Io spirito e luoghi di incontro tra l'uomo e il creato.
Favorire attraverso il cammino la Cultura della Gratuità, del dono e dell'ospitalità che genera contaminazione fruttuosa tra persone e culture diverse.
Offrire ai milioni di pellegrini che ogni anno solcano la via per Santiago, Roma e Gerusalemme un più vasto e vivo sistema di strade di pellegrinaggio ancor oggi percorribili tra ambienti di vero interesse.

I tratti che compongono la Romea Strata.
La strada interessa cinque regioni italiane, per un totale di 1302 chilometri.

In Friuli Venezia Giulia, due sono i tratti della Romea Strata:

  • la Romea Allemagna: da Tarvisio a Concordia Sagittaria, seguendo il corso del Tagliamento.

La tappa 7 Pinzano al Tagliamento – San Martino al Tagliamento: si interessa il territorio di Spilimbergo toccando i principali monumenti, quali: il Duomo di Santa Maria Maggiore, il Santuario dell’Ancona, l’Eremo di S. Giovanni, l’Oratorio Regina Pacis di Gradisca al cui interno è venerata la Salus Infirmorum et Mater Viatorum, collocata a protezione dell’antico passo di barca in Tagliamento.

Per quanti intendessero approfondire la conoscenza del territorio di Spilimbergo, seguendo il “Logo del Pellegrino” potranno scoprire il Parco del Tagliamento e dei Magredi, rinomati per i vini, la frutta e gli asparagi, nonché gli àmbiti e le testimonianze storiche, artistiche ed archeologiche che costellano il territorio.

  • la Romea Aquileiense: da Miren (Slovenia) a Concordia Sagittaria, sede della Cattedra di Santo Stefano protomartire.

Info
Comune di Spilimbergo, Ufficio Turistico IAT tel +39 0427 2274
Parrocchia Santa Maria Maggiore, Spilimbergo tel + 39 0427 2059
Ufficio Pellegrinaggi Diocesi di Vicenza tel +39 0444 327146

www.romeastrata.it